estero

Azioni Di Conservazione E Gestione Eco- Sostenibile Delle Risorse Naturali Per Aumentare La Resilienza Delle Comunita’

Il progetto interviene nella Regione di Arusha, nel Nord del paese, abitata principalmente da etnie Maasai e Meru, che praticano pastorizia semi-nomade. Qui, l’Istituto Oikos, opera per elaborare strategie e tecnologie per un utilizzo sostenibile delle risorse naturali – acqua, suolo, foreste – con un duplice obiettivo: salvaguardare l’ambiente e offrire opportunità economiche sostenibili e...

I Giovani: Protagonisti Di Un’Europa Piu’ Sociale Ed Inclusiva

Il progetto si svolge in Belgio. I volontari collaboreranno a sostenere e aiutare giovani inattivi residenti nell’area urbana di Bruxelles (NEETs o disoccupati) ad uscire dall’apatia e dall’isolamento, a promuovere tra giovani la conoscenza del progetto di Service Citoyen e dei progetti di mobilità per l’apprendimento all’estero e ad avvicinarli alle istituzioni nazionali ed europee...

Giovani Solidali Per Comunita’ Resilienti

Il progetto si svolge in Libano e Senegal. I volontari in Senegal collaboreranno per promuovere la protezione dell’ambiente e la lotta alla desertificazione attraverso il miglioramento delle condizioni di vita delle popolazioni e l’avvio di nuove attività produttive compatibili con uno sviluppo sostenibile. I volontari in Libano saranno impegnati nel miglioramento del sistema penitenziario e...

Culture Senza Confini – La Comunita’ Italiana In Croazia E Slovenia

Il progetto è localizzato nella penisola istriana e nel Quarnero e coinvolge Slovenia e Croazia. I volontari aiuteranno a coinvolgere i giovani nella realtà organizzativa e associativa della comunità italiana in Istria e alla valorizzazione e conoscenza della varietà del patrimonio storico, linguistico e culturale della regione. Le sedi di servizio all’estero sono in Croazia...

Eco-Cittadinanza: Passiamo All’Azione

Il progetto si svolge in Belgio. I volontari collaboreranno a diffondere nel territorio vallone una cultura e delle abitudini eco-compatibili e a generare nei giovani una spinta al consumo più consapevole e alla conoscenza dei principi dell’eco-cittadinanza.