Home
CHI SIAMO

CHI SIAMO

Arci Servizio Civile Bologna promuove i valori della pace, della nonviolenza, dell’obiezione di coscienza al servizio militare, e del servizio civile come forma di educazione alla cittadinanza e di contributo innovativo alle politiche a finalità pubblica.

Ritiene segno di identità del servizio civile la dimensione formativa ed opera per la promozione di culture, esperienze, servizi formativi sia verso i giovani che svolgono il servizio civile sia verso gli operatori del servizio civile e gli enti convenzionati. Sostiene con convinzione l’importanza di un percorso formativo permanente per i responsabili, i volontari ed il personale e si attiva per far sì che i progetti presentati dagli enti convenzionati siano progetti “di qualità” ed offrano ai volontari un percorso di cittadinanza attiva serio e significativo.

Scopo prioritario del servizio civile, sia volontario che sostitutivo della Leva militare, è, per Arci Servizio Civile Bologna, fornire un’occasione per riappropriarsi propria cittadinanza attiva attraverso l’impegno sociale sul territorio. Le condizioni essenziali perché il servizio civile sia tale risiedono innanzitutto nella qualità della proposta.

I progetti non devono puntare a coprire carenze i personale o settori scarsamente qualificati ma a valorizzare le competenze del giovane. I volontari rappresentano nuove energie per le associazioni presso cui svolgono i progetti ed apportano un cambiamento significativo alle attività dell’ente intensificandole e migliorandole. Pertanto Arci Servizio Civile Bologna favorisce occasioni di dialogo tra volontari e tra referenti ed Olp di servizio civile e volontari.

In quanto articolazione territoriale di Arci Servizio Civile Nazionale, essa rispecchia i suoi principi e le sue linee di azione. E’Ente accreditato in 1ª classe per l’impiego di volontari (legge 64/01) in servizio civile.

Essa può attivare tutto quanto necessario, utile e funzionale alla realizzazione dei propri obiettivi, comprese azioni rivolte a soggetti pubblici (in particolare enti locali), di Terzo settore e privati che operano nel campo del servizio civile. Può altresì stabilire protocolli d’intesa con altri soggetti pubblici, di terzo settore e privati per la promozione di attività e servizi coerenti con le finalità previste dal proprio statuto. Associazione di Promozione Sociale -APS, riconosciuta nel 2007 a livello nazionale (Registro Nazionale APS L. 383/2000) e poi nel 2015 a livello regionale (Registro dell’associazionismo).