Home
Progetti
AKUNA MATATA

AKUNA MATATA
4 volontari previsti
Periodo di realizzazione primavera 2021

L’obiettivo generale del progetto è promuovere tra i cittadini di Monterotondo, e in particolare tra i giovani, una cultura di accoglienza e di azione responsabile nei confronti dei cittadini stranieri, percepiti come diversi e spesso marginalizzati, favorire la loro partecipazione sociale per concorrere alla costruzione di una comunità più coesa e solidale, diffondere la cultura della pace e dei diritti umani e universali, che sono quei principi in grado di rendere una comunità realmente inclusiva e sicura.

Gli operatori volontari saranno impegnati nelle seguenti attività:

→ supporto alla scuola d’italiano per stranieri “Penny Wirton”, che utilizza il metodo “uno ad uno”, un insegnante per ogni allievo, per l’insegnamento dell’italiano e il coinvolgimento degli allievi;

→ organizzazione di iniziative di dialogo tra generazioni e comunità diverse per la protezione dei beni comuni;

→ realizzazione di laboratori didattici in ambito scolastico ed extrascolastico: supporto ai docenti nella realizzazione dei laboratori e nell’organizzazione delle attività programmate all’interno della Casa della Pace, come proiezioni di filmati e video, incontri con autori e testimoni, promozione e sviluppo di iniziative extrascolastiche autogestite;

preparazione e organizzazione di percorsi tematici;

organizzazione e realizzazione dell’evento Frammaday e di Campi estivi di conoscenza su Legalità, Accoglienza, Inclusione a Caulonia;

→ realizzazione di visite guidate al Museo Storico e a luoghi della memoria;

→ supporto all’attività di comunicazione (sito web e social) della casa della pace.

Il progetto si svolgerà presso la casa della pace di Monterotondo, in piazza Angelo Frammartino 4, già Piazza Giacomo Matteotti.

Qui il testo integrale del progetto.

Scheda progettoSediPresenta la domanda Chiedi Info