Accesso Area Riservata Nome utente   Password    
Comunicazione
ASC rilancia la denuncia dello scandalo delle spese militari che crescono ancora, mentre esplodono le diseguaglianze... PDF Stampa

rete italiana disarmo

Roma, 2 maggio 2018
Comunicato Stampa - Rete italiana per il disarmo


Cresce la spesa militare mondiale: nel 2017 è di 1.739 miliardi di dollari

Pubblicati i dati SIPRI con stime che evidenziano una crescita dell’1,1% rispetto all’anno precedente

Le spese militari mondiali crescono dell’1,1% in termini reali, superando nel 2017 il muro dei 1.700 miliardi di dollari con una valutazione fissata a 1.739 mld US$ pari al 2,2% del PIL mondiale (230 dollari pro capite). Lo certificano le stime del Sipri, l’istituto svedese di ricerca sulla pace, diffuse oggi e relative alla spesa per eserciti ed armamenti di tutti gli Stati del mondo. La leggera crescita, che fa proseguire un trend in atto da alcuni anni, è il risultato dell’incremento ormai da tempo robusto nelle spese dell’area mediorientale - Arabia Saudita su tutti - e del continuo aumento dei fondi militari impiegati da Cina e India. Un aumento che avviene nonostante il drastico taglio delle spese militari della Russia (- 20%) e una stasi in quelle statunitensi che comunque superano, da sole, quelle dei successivi sette Paesi della lista e si prevedono in rialzo già sul 2018.

Leggi tutto...
 
Arci Servizio Civile Lombardia per il 25 aprile PDF Stampa

asc lombardiaArci Servizio Civile Nazionale con il progetto La memoria come strumento di educazione alla pace si è impegnata a promuovere la conoscenza e la consapevolezza dei valori commemorati il 27 Gennaio Giornata della Memoria e del 25 Aprile, Festa della Liberazione.
All’interno delle attività di progetto, Arci Servizio Civile ha promosso un questionario rivolto alla popolazione giovanile dei nove comuni aderenti (Roma, Bologna, Torino, Milano, Genova, Viterbo, Jesi, Piombino e Vicenza) al progetto volto ad indagare il grado di coinvolgimento e di consapevolezza che i giovani di età compresa fra i 18 ed i 28 anni hanno sugli eventi riguardanti la Shoah in Italia durante l’occupazione Nazifascista e la Resistenza e Liberazione dal Regime Fascista e sulle celebrazioni a essa collegate.
La sede Arci Servizio Civile Lombardia, aderente al progetto con due volontarie, ha compiuto le rilevazioni su un campione di circa duecento giovani del territorio referente alla Città Metropolitana di Milano.

Leggi tutto...
 
Esiti selezioni SCN Bando Agricoltura Mipaaf PDF Stampa

Disponibili gli esiti delle selezioni effettuate per i progetti di ASC inseriti nel Bando per la selezione di 489 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale nell’ambito delle finalità istituzionali individuate da Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali. 

VISUALIZZA LE GRADUATORIE DEI PROGETTI

Gli esiti sono definitivi a seguito delle verifiche a cura del Dipartimento Gioventù e SCN previste dagli articoli 5 e 6 del bando.

L'avvio dei progetti è previsto per il 22 maggio 2018.

E' possibile ottenere maggiori informazioni rivolgendosi alla sede ASC presso cui si è sostenuto il colloquio.

- PROGETTO CAVALCARE L'IPPOGRIFO
Arci Servizio Civile Rimini
Indirizzo: Viale Principe Amedeo 11/21E - RIMINI
Tel: 0541/791159
Email: rimini@ascmail.it
Sito Internet: http://www.arciserviziocivile.it/ascnetwork/rimini/

- PROGETTO COLTA TERRA
Arci Servizio Civile Torino
Indirizzo: Via Maria Ausiliatrice, 45 - Torino
Tel: 392 966 0832 – 349 0702316
Email: torino@ascmail.it
Sito: www.asctorino.org

- PROGETTO FARNESE UN BORGO DA SCOPRIRE
Arci Servizio Civile Viterbo
Indirizzo: Via Genova 15 - VITERBO
Tel: 3939764553
Email: viterbo@ascmail.it

- PROGETTO LA VOCAZIONE AGRICOLA DI GENOVA
Arci Servizio Civile Genova
Indirizzo: Casa 25 Aprile Molo Giano Varco delle Grazie
Tel: 010/2467508
Email: genova@ascmail.it
Sito Internet: www.arcigenova.it

 

 
Esiti selezioni Bando SCN - Garanzia Giovani Agricoltura Mipaaf PDF Stampa

Pagine da Bando GG Mipaaf

Disponibili gli esiti delle selezioni effettuate per i progetti di ASC inseriti nel Bando di selezione di 1.341 volontari per l'attuazione di progetti di Servizio Civile Nazionale nell'ambito di Garanzia Giovani, per gli obiettivi istituzionali individuati dal Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali.

- PROGETTO CONTADINI DI DOMANI

VISUALIZZA LA GRADUATORIA

Gli esiti sono definitivi, a seguito delle verifiche a cura del Dipartimento Gioventù e SCN previste dagli articoli 5,6 e 7 del bando.

L'avvio del progetto è previsto per il 22 maggio 2018

E' possibile ottenere maggiori informazioni rivolgendosi alla sede ASC presso cui si è sostenuto il colloquio.

ARCI SERVIZIO CIVILE FVG
Indirizzo: VIA FABIO SEVERO 31 - TRIESTE
Tel: 040 761683
Email: friuliveneziagiulia@ascmail.it
Sito Internet: www.arciserviziocivilefvg.org

 

- PROGETTO MOLTIPLICHIAMO BIODIVERSITA'

VISUALIZZA LA GRADUATORIA

Gli esiti sono definitivi, a seguito delle verifiche a cura del Dipartimento Gioventù e SCN previste dagli articoli 5,6 e 7 del bando.

L'avvio del progetto è previsto per il 12 giugno 2018

E' possibile ottenere maggiori informazioni rivolgendosi alla sede ASC presso cui si è sostenuto il colloquio.

Arci Servizio Civile Perugia
Indirizzo: via della Viola 1 - PERUGIA
Tel: 075 5725016
Email: perugia@ascmail.it
Sito Internet: www.arciperugia.it

 

 
SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE: LA RIFORMA RISCHIA DI ARENARSI SULL’ACCREDITAMENTO ALL’ALBO UNICO PDF Stampa

logo cnescCOMUNICATO CNESC

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE: LA RIFORMA RISCHIA DI ARENARSI SULL’ACCREDITAMENTO ALL’ALBO UNICO

E’ chiaro l’allarme che la Cnesc lancia sulla posa del primo mattone del SCU: l’accreditamento all’Albo unico del SCU.

Infatti a 8 mesi dalla circolare che apriva la possibilità di accreditarsi, tutte le organizzazioni che hanno cercato di avviare il procedimento segnalano difficoltà di vario genere e nell’incertezza ci chiediamo come attuare questo primo passo del nuovo servizio civile.
Procedure poco chiare e risposte incerte o contradittorie e, soprattutto per il Terzo Settore, centinaia di documenti nuovi e aggiuntivi da depositare sono gli esempi più frequenti delle difficoltà raccolte.
L’effetto sulle organizzazioni già accreditate al SCN poteva essere ridotto se si fosse deciso un passaggio quasi automatico all’Albo del SCU. Così non è, nonostante una circolare di metà dicembre che avrebbe dovuto produrre questo risultato.
Adesso, a pochi mesi dall’avvio della progettazione 2018, l’atto fondamentale del servizio civile, da cui dipendono le attività a cui saranno chiamati a partecipare i giovani, complici i 6 mesi che servono per chiudere il procedimento di accreditamento, le organizzazioni accreditate al SCN, nazionali e regionali, si chiedono allarmate come sia possibile far entrare nel mondo del SCU i soggetti già accreditati e quelli nuovi, attratti dalle novità della riforma, in tempo utile al deposito dei progetti. La gran mole di documenti richiesti alle sole organizzazioni senza scopo di lucro rischia di essere un ostacolo insormontabile.
Serve un cambio di passo in brevissimo tempo che da una parte indichi la data di cessazione della validità degli attuali albi SCN e dall’altra permetta, alle organizzazioni già accreditate, di accogliere e far partecipare alla nuova progettazione sia le organizzazioni già accreditate che quelle che intendono entrare nel nuovo servizio civile.

Roma 29 marzo 2018

grazie per l'attenzione,
paolascarsi 347 3802307
ufficio stampa CNESC
PDF

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 64