Accesso Area Riservata Nome utente   Password    
Comunicazione
CNESC: Legge di Stabilità : nessun aumento dei fondi per il Servizio Civile Nazionale nel 2016 PDF Stampa

logo cnesc
comunicato CNESC

Legge di Stabilità : nessun aumento dei fondi per il Servizio Civile Nazionale nel 2016

“Leggendo la tabella C della Legge di Stabilità dove sono indicati i fondi per il Servizio Civile Nazionale (p. 402) abbiamo con sconcerto visto che si tratta di 115 milioni e pochi spiccioli”.
“Dove sono i “100 milioni in più” annunciati dal Presidente del Consiglio l’11 Ottobre 2015 in diretta tv?” si chiede la CNESC.
“Con questi fondi partiranno appena 20.000 giovani, ma è il dato politico che lascia sconcertati”.
“Chiediamo al Governo che subito corregga questa scelta ben consapevoli - come da più parti ribadito nei giorni scorsi - che anche con 216 milioni ci sarebbe una diminuzione dei posti di servizio civile nel 2016 rispetto al 2015”.
“E poi la collocazione del Servizio Civile nel Capitolo “Diritti sociali, Politiche sociali e Famiglia” è in contraddizione con l’impianto della riforma legislativa del Servizio Civile Universale che rischia a questo punto di diventare un semplice specchietto per le allodole.”

Leggi tutto...
 
PRESENTATO IL XI RAPPORTO ANNUALE PDF Stampa

logo asc1

BENE IL 2015. FACCIAMO ANCORA MEGLIO NEL 2016

Questo il messaggio uscito a Roma dalla presentazione dell’XI Rapporto di ASC – Arci Servizio Civile.
L’XI rapporto di ASC, si riferisce alle attività svolte nel 2014 con 961 giovani avviati al servizio civile “ripreso per i capelli” dopo il vuoto del 2013.
Ed è’ anche il primo cui abbiano partecipato i giovani stranieri residenti in Italia.
“Siamo soddisfatti – ha detto Licio Palazzini, Presidente di ASC - perché i giovani in SCN con gli Enti aderenti hanno valutato con 8 punti su 10 la loro esperienza. Un risultato che ci ripaga degli sforzi fatti, economici e non solo, in un contesto socio economico in cui anche il Terzo Settore, seppur meno di altri settori, ha subito i danni della crisi. Siamo anche consapevoli di aver contribuito a generare fra i giovani la consapevolezza della natura dei conflitti e del valore della nonviolenza per gestirli e superarli. I 45.000 avvii programmati per il 2015 che, insieme alla proposta di istituzione del Servizio Civile Universale inserita nella legge di riforma del Terzo Settore, confermano quanto sia cambiato, e in meglio, il contesto”.

Leggi tutto...
 
Rassegna "Nessuna Guerra è Grande" PDF Stampa

nessuna guerra

Arci Servizio Civile Vicenza
è lieta di invitarvi
Domenica 1° Novembre alle ore 18:00
all'inaugurazione della rassegna "Nessuna Guerra è Grande"
Un'iniziativa costruita assieme ai giovani volontari in Servizio Civile per avvicinare la cittadinanza e in particolare i giovani ad una riflessione sulla catastrofe umana generata dalla guerra.

Ecco il programma completo.
Maggiori informazioni sulla pagina Facebook dell'iniziativa.

 
XI RAPPORTO ANNUALE ASC PDF Stampa

logo asc1
XI RAPPORTO ANNUALE
ASC - ARCI SERVIZIO CIVILE

Mercoledì 21 ottobre
Centro Congressi Cavour
via Cavour 50, Roma


Con l’XI Rapporto Annuale ASC – ArciServizioCivile illustra le attività di Servizio Civile realizzate nel 2014, attraverso l’accoglienza, la formazione e l’impiego di 961 giovani, una piccolissima parte dei quali per la prima volta stranieri.
Alcuni significativi fattori “precedono” la presentazione: l’impetuosa crescita numerica del servizio civile nel 2015, la discussione attualmente al Senato della Riforma del servizio civile da Nazionale a Universale, il recentissimo annuncio del Presidente del Consiglio di fondi per circa 215 milioni nel 2016.
 Il Rapporto mette in evidenza come sia possibile, grazie al Servizio Civile, favorire nei giovani la crescita di coscienza civica, di comprensione delle cause profonde dei conflitti, di competenze e di capacità pratiche.
 Tutto questo è stato reso possibile da una rete di più di 700 persone a vario titolo impegnate nel 2014 dalle organizzazioni aderenti ad ASC che hanno accolto i giovani e dalle consistenti risorse finanziarie e di tempo da queste ultime investite.

XI RAPPORTO
Executive summary
Intervento del Sottosegretario delegato On. Luigi Bobba
Vincenzo Donadio ASC accreditamento, progetti, selezioni
Piera Frittelli, ASC la formazione generale e specifica
Elisa Simsig, ricercatrice, il monitoraggio delle attività e il profilo dei giovani e le acquisizioni dei giovani con il servizio civile
Licio Palazzini, ASC l’investimento economico e di risorse umane della rete ASC

Primo Di Blasio, vice presidente CNESC
Giovanni Bastianini, presidente Consulta Nazionale Servizio Civile
Edda D’Amico, rappresentante giovani SCN
Cons. Calogero Mauceri, direttore Dipartimento Gioventù e SCN

Rassegna stampa:
Redattore Sociale Servizio Civile, Bobba: finanziati 49683 posti per il 2015
Redattore Sociale Arci servizio civile: l'11% dei volontari non studia e non lavora
Vita.it Il servizio civile argine contro il lavoro nero
Vita.it Bobba: "Raggiunto l'obiettivo dei 50mila giovani avviati nel 2015"
Avvenire Bobba: progetto per 100 giovani italiani e francesi insieme nel piano europeo
Corriere.it Servizio civile, a farlo sono soprattutto giovani istruiti e disoccuati (ma felici)
regione.vda.it Servizio civile: Asc,primi giovani stranieri avviati nel 2014
superando.it Servizio Civile: bene il 2015, fare ancor di più nel 2016

Leggi tutto...
 
comunicato stampa - Scampare la guerra PDF Stampa

IntestaFVGcomunicato stampa
Scampare la guerra

Parco di San Giovanni - Trieste
19 ottobre 2015 ore 15.00


All’interno del progetto storico-didattico “Scampare la guerra”, che ha ripercorso i temi del vissuto di militari e civili nella Grande Guerra (1914-1918), con riferimento ai comportamenti di rifiuto, resistenza, fuga, malattie, autolesionismo e di obiezione, sul piano morale e ideologico, è stato organizzato un incontro/visita al Comprensorio/Parco di San Giovanni di Trieste a cura della dott.ssa Del Giudice di CoPerSaMM.
Il comprensorio dell’ex Ospedale Psichiatrico Provinciale è costituito da un parco, inserito nella struttura urbana del rione cittadino di San Giovanni dal quale è tuttavia separato da un muro di cinta perimetrale. Pianificato sotto l’impero Austro-Ungarico a fine ’800 con un progetto d’avanguardia, il manicomio continuò le sue funzioni fino alla fine degli anni ’70, anni in cui fù sede di un importante evoluzione dei servizi di salute mentale grazie all’operato di Franco Basaglia.
Durante l’incontro oltre a ripercorrere brevemente i temi trattati durante il laboratorio, la storia e le vicende del Comprensorio, si discuterà delle vicende legate ai “malati di guerra”.
Ritrovo al Posto delle Fragole alle ore 14.45.

INFO:
ARCI Servizio Civile del Friuli Venezia Giulia
Via Fabio Severo 31 – Trieste
tel/fax +39 040 761683    friuliveneziagiulia@ascmail.it    www.arciserviziocivilefvg.org

down scampare la guerra

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 52