Accesso Area Riservata Nome utente   Password    
Comunicazione
CNESC: RINNOVATI GLI ORGANI DIRIGENTI PDF Stampa

logo cnescSi è tenuta oggi l'Assemblea della CNESC - Conferenza Nazionale Enti Servizio Civile durante la quale si è proceduto al rinnovo degli organi dirigenti che avranno durata triennale (2017-2020).
Questo il risultato delle votazioni (tra parentesi l'organizzazione di appartenenza):

Presidente: Licio Palazzini (ASC)
Vice Presidente: Primo Di Blasio (Focsiv)
Tesoriere: Sabrina Mancini (Legacoop).
Consiglio di Presidenza: Paolo Bandiera (Aism), Diego Cipriani (Caritas Italiana), don Giovanni D’Andrea (SCS/CNOS), Sergio Giusti (Anpas), Nicola Lapenta (APG Papa Giovanni XXIII), Rossano Salvatore (Cesc Project), Alberto Scarpitti (Acli), Bernardina Tavella (Unpli).
Collegio dei Revisori dei conti: Roberto Alberti (Don Calabria), Corrado Franci (INAC), Massimiliano Patrizi (Uildm).

Leggi tutto...
 
Appello sui Corpi di Solidarietà Europei PDF Stampa

 

ESC italia Pagina 2

APPELLO SUI CORPI DI SOLIDARIETA' EUROPEI

Siamo associazioni che lavorano da decenni per la pace, lo scambio interculturale e la costruzione di un'Europa solidale e unita. Ogni anno coinvolgiamo decine di migliaia di giovani in diverse attività di volontariato e di educazione non-formale, e grazie ai programmi europei possiamo collaborare con network e partner per permettere esperienze solidali in altri Paesi. È per questo che guardiamo con interesse e preoccupazione al lancio del nuovo programma dei Corpi Europei di solidarietà, annunciati dal Presidente Juncker il 14 settembre 2016, durante il suo discorso sullo Stato dell’Unione, con queste parole:

“Ci sono molti giovani in Europa che si interessano al sociale e che sono disposti a dare un loro contributo significativo alla società, attraverso la solidarietà. Possiamo creare le opportunità perché possano farlo. […] Sono convinto che sia necessaria ancora più solidarietà. Ma so anche che la solidarietà è un gesto spontaneo che viene dal cuore e non si può forzare. […] Entrando volontariamente a far parte del corpo europeo di solidarietà questi giovani potranno sviluppare le proprie competenze e fare un’esperienza non solo lavorativa ma anche umana senza pari.” [leggi tutta la dichiarazione]
Per evitare che i Corpi europei di solidarietà svuotino programmi giovanili e del volontariato avviati, le principali reti europee dei due settori, sostenute da vari Parlamentari europei, hanno riassunto le proprie proposte per l’attuazione dei Corpi, nel documento Recommendations of the Youth and Volunteering sectors on the European Solidarity Corps.

Leggi tutto...
 
Servizio Civile, articolo de La Stampa di oggi 8 maggio 2017 PDF Stampa

logo cnescIl commento del presidente della Cnesc
L’ottimo servizio de La Stampa sul servizio civile offre molti dati e argomenti di riflessione.
In effetti le considerazioni dei giovani e dei professori intervistati offrono un quadro molto più ricco dei titoli che restringono il focus al rapporto fra servizio civile e lavoro.
Ci riconosciamo nelle considerazioni della Prof.ssa Saraceno sulla priorità che le istituzioni dovrebbero dare alla “scelta di partecipazione civile alla costruzione del bene comune” e "di educazione alla pace", aggiungiamo noi.
Colpisce invece come new entry fra le possibili distorsioni del servizio civile, la funzione di sostegno agli enti locali, oggetto di tagli alle piante organiche.
“Per il comune è una risorsa preziosa in termini di forza lavoro (+10), visto che oggi i nostri impiegati sono 500 e nel 2000 erano 900” così nell’articolo afferma il sindaco di Arezzo.
Siamo certi che ANCI Nazionale e il Sottosegretario Bobba chiariranno questa distorsione.
Per quello che ci compete chiederemo il rispetto del divieto di impiego del servizio civile per sostituire posizioni lavorative previste da piante organiche o disposizioni di legge, sia nel Servizio Civile Nazionale che nel Servizio Civile Universale.
Infine, è curiosa l’assenza, fra le voci sentite, di quella delle organizzazioni che propongono le attività e accolgono i giovani, come se il servizio civile non si reggesse su una infrastruttura complessa di organizzazioni, che lo cofinanziano.
Roma, 8 maggio 2017

Leggi tutto...
 
COMUNICATO STAMPA - I GIOVANI E L’EUROPA PDF Stampa

ascFvgMercoledì 10 maggio alle 18.00 presso il Polo Giovani Toti in piazzale Cattedrale 4a a Trieste, avrà luogo il quarto incontro di Contamin-azioni, organizzato dalle Associazioni #MaiDireMai-#NikoliRečiNikoli e Arci Servizio Civile, in collaborazione con Europe Direct-Eurodesk-Comune di Trieste.
Nel corso dell’incontro, intitolato I GIOVANI E L’EUROPA: PARTECIPAZIONE, CITTADINANZA ATTIVA E VOLONTARIATO, interverrà Mattia Vinzi (Europe Direct) e porteranno la loro testimonianza alcuni ex volontari che racconteranno le loro esperienze di Servizio Civile e di Servizio Volontario Europeo. La serata rientra nelle iniziative per celebrare la Settimana Europea della Gioventù e la Festa d'Europa.
Cittadinanza attiva e partecipazione sono concetti su cui più volte l’Unione Europea si è espressa invitando gli Stati membri a svolgere delle politiche attive rivolte ai giovani che favoriscano la piena espressione di una cittadinanza europea, fondata sui valori della democrazia e della solidarietà.
L'incontro del 10 maggio è aperto a tutti coloro che desiderano ricevere informazioni sulle opportunità che l'Unione Europea offre ai giovani, e in particolare strumenti concreti per la partecipazione, la cittadinanza attiva e il volontariato.
L'iniziativa coinvolgerà i partecipanti con le tecniche dell'educazione non formale e informale e fa parte del programma formativo dei volontari in servizio civile nazionale e solidale.
Contamin-azioni è l'iniziativa di Arci Servizio Civile Trieste che vede impegnati i giovani, nello spirito di cittadinanza attiva e partecipazione, su temi quali il benessere sociale, la cooperazione, l'associazionismo, la pace, la solidarietà. Arci Servizio Civile, con il suo storico impegno rivolto al Servizio Civile come progetto di cittadinanza inclusiva, equa e rivolta alla pace e alla risoluzione nonviolenta dei conflitti, intende mettere in gioco le tematiche fondanti i diritti e i doveri del cittadino, esplorando e facendo emergere nuovi bisogni ed esigenze attorno alle questioni ancora irrisolte dell'inclusione/esclusione.

Leggi tutto...
 
Bando di selezione per 1.298 volontari da impiegare nelle aree terremotate delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria PDF Stampa

E' stato pubblicato, sul sito del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, il bando per la selezione di n. 1.298 volontari da avviare nei progetti di servizio civile nazionale che si realizzeranno nelle aree terremotate del centro Italia interessate dagli eventi sismici dell’anno 2016.

Scadenza 15 maggio 2017 ore 14:00

Bando Aree Terremotate 2017

 

ARCI SERVIZIO CIVILE E' PRESENTE COME ENTE COPROGETTANTE NEI SEGUENTI PROGETTI:

Progetto "Solidali per l'Umbria nell'emergenza sisma"
Testo progetto
Attività di Progetto previste sulle sedi ASC
Numero posti disponibili: 8
Sedi di Attuazione Progetto:
-Arci Perugia, posti 4
Indirizzo a cui far pervenire la domanda: Arci Perugia, Via della Viola 1 - 06124 Perugia
Modello domanda di partecipazione
Le selezioni si terranno giovedì 25 maggio dalle ore 16,00 presso la sede di ASC Perugia, Via della Viola n. 1 – Perugia
GRADUATORIA PROVVISORIA SELEZIONI
-Arci Terni, posti 4

Indirizzo a cui far pervenire la domanda: Arci Terni, Via Benedetto Brin, 113 - 05100 Terni
Modello domanda di partecipazione
Le selezioni si terranno venerdì 26 maggio dalle ore 9,30 presso il CESVOL della Provincia di Terni, via Montefiorino 12/C - Terni
GRADUATORIA PROVVISORIA SELEZIONI

 

Progetto: “non3mo - ASSISTENZA”

Testo progetto
Attività di Progetto previste sulla sede ASC
Numero posti disponibili: 3
Sede di Attuazione Progetto: Croce Verde, via Aldo Moro, 53 - Civitanova Marche 
Indirizzo a cui far pervenire la domanda: Arci Servizio Civile Ancona, Via di Passo Varano, n. 228 - 60131 Ancona (AN) 
Modello domanda di partecipazione 
Criteri di selezione
I colloqui di selezione inizieranno il 16 maggio 2017
Info al numero 380 7913636
GRADUATORIA PROVVISORIA SELEZIONI 
Si conferma la data di partenza dei progetti per il 5 luglio 2017.
Eventuali modifiche intervenute verranno tempestivamente rese note.

 

Progetto: “non3mo - EDUCAZIONE E PROMOZIONE CULTURALE”
Testo progetto
Attività di Progetto previste sulla sede ASC
Numero posti disponibili: 3
Sede di Attuazione Progetto: Arci Macerata, via G. Verdi 10/A - Macerata
Indirizzo a cui far pervenire la domanda: Arci Servizio Civile Jesi, Via Tabano 1 (presso Palazzetto dello Sport) - 60035 Jesi
Modello domanda di partecipazione
Criteri di selezione
I colloqui di selezione inizieranno il 16 maggio 2017
Info al numero 380 7913636
GRADUATORIA PROVVISORIA SELEZIONI 

Si conferma la data di partenza dei progetti per il 5 luglio 2017.
Eventuali modifiche intervenute verranno tempestivamente rese note.

 

Progetto: “non3mo - PATRIMONIO ARTISTICO CULTURALE”
Testo progetto
Attività di Progetto previste sulle sedi ASC
Numero posti disponibili: 6
Sedi di Attuazione Progetto:
-Biblioteca di diritto pubblico e teoria del governo, P.zza Strambi 1 - Macerata - posti 2
-Biblioteca R. Murri, Via D. Alighieri, 4 - Gualdo - posti 2
-Biblioteca di Ricerca Linguistica, Letteraria e Filologica, Via Illuminati, 4 - Macerata - posti 2
Indirizzo a cui far pervenire la domanda: Arci Servizio Civile Jesi, Via Tabano 1 (presso Palazzetto dello Sport) - 60035 Jesi
Modello domanda di partecipazione
Criteri di selezione
I colloqui di selezione inizieranno il 16 maggio 2017
Info al numero 380 7913636
GRADUATORIA PROVVISORIA SELEZIONI 

Si conferma la data di partenza dei progetti per il 5 luglio 2017.
Eventuali modifiche intervenute verranno tempestivamente rese note.

 

Progetto: “non3mo - PROTEZIONE CIVILE”
Testo progetto
Attività di Progetto previste sulla sede ASC
Numero posti disponibili: 2
Sede di Attuazione Progetto: Comune di Cingoli, Piazza Vittorio Emanuele, 1 - Cingoli
Indirizzo a cui far pervenire la domanda: Arci Servizio Civile Jesi: Via Tabano 1 (presso Palazzetto dello Sport) - 60035 Jesi
Modello domanda di partecipazione
Criteri di selezione
I colloqui di selezione inizieranno il 16 maggio 2017
Info al numero 380 7913636
GRADUATORIA PROVVISORIA SELEZIONI 

Si conferma la data di partenza dei progetti per il 5 luglio 2017.
Eventuali modifiche intervenute verranno tempestivamente rese note.

 

Per fare domanda occorre, dopo aver letto il progetto e scelto la sede di realizzazione, compilare i seguenti modelli di domanda, consistenti nell'allegato 2 e 3.
Ai moduli è necessario includere la copia di un documento di identità valido.
E' possibile ma non obbligatorio presentare inoltre un curriculum vitae ed eventuali allegati che attestino i titoli posseduti

Tutta la documentazione va consegnata entro le ore 14.00 del 15 Maggio 2017 secondo le seguenti modalità:
-CONSEGNA A MANO presso le sedi indicate per ogni progetto.
-INVIO POSTALE con R/R presso le sedi indicate per ogni progetto.
-INVIO TRAMITE PEC - Posta Elettronica Certificata da indirizzo PEC del candidato all'indirizzo: arciserviziocivile@postecert.it (Pec di cui è titolare l’interessato, avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf)

 

Di seguito i Requisiti e condizioni di ammissione e modalità di presentazione delle domande riportate nel bando.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 55