Accesso Area Riservata Nome utente   Password    
Arci Servizio Civile
Fermiamo la deriva autoritaria in Turchia PDF Stampa E-mail

Contro la repressione del Governo Turco ASC aderisce all’appello alla Rappresentante Esteri della UE, Mogherini.

Leggi e firma la lettera

Leggi il pdf


All'Alto rappresentante dell'Unione Europea
per gli Affari Esteri

Federica Mogherini

Con la pretestuosa motivazione del colpo di stato, il Presidente Erdogan sta cancellando la Turchia democratica.

La deriva autoritaria assunta dal governo di Ankara non conosce fine: persecuzioni, violenze, eliminazione di diritti e libertà, già peraltro poco rispettati, stanno colpendo il popolo turco e kurdo ed in particolare le donne, private della propria autonomia e dignità. 

Il Presidente Erdogan con sistematiche epurazioni sta eliminando qualunque luogo di produzione di idee critiche, nelle scuole, nelle università, nella stampa, nella magistratura, stendendo un funerea cappa di piombo per imbrigliare un società vivace e aperta.

La dichiarazione dello stato di emergenza e la sospensione della Convenzione Europea dei Diritti Umani, apre scenari catastrofici. Si è arrivati persino a invocare il ripristino della pena di morte.

Di fronte alla cancellazione dei più elementari diritti democratici che il Presidente Erdogan sta imponendo nel proprio paese, le istituzioni e i governi europei, purtroppo, non hanno dato finora quei segnali forti e inequivocabili che, da cittadini europei, ci saremmo aspettati.

Leggi tutto...
 
“Towards a Universal and European Civic Service: travel notes” - International Workshop PDF Stampa E-mail

Pagine da leafletengLa prospettiva di un Servizio Civile Europeo è stata più volte proposta dalle organizzazioni della società civile nei decenni passati. Dal 2014 in Italia anche dal Governo, nella persona del Presidente del Consiglio, come dei Sottosegretari Gozi e Bobba. Di questo nuovo contesto e del ruolo che le organizzazioni della società civile, e fra di esse ASC, intendono avere si è occupato il progetto. Il progetto ha formato, attraverso 4 seminari, 100 operatori locali di ASC.
Una delle azioni previste era un incontro con i partner europei di ASC, incontro che si è tenuto a Roma il 20 Luglio 2016.
Lo scopo della giornata è stato quello di fare una ricognizione approfondita delle tendenze in atto nei servizi civili nazionali italiano, tedesco e francese e delle prospettive di un servizio civile riconosciuto dalla legge statale anche in Belgio. Nella prospettiva di una dimensione europea del servizio civile, sono stati esaminati, nel dettaglio, i meccanismi dei progetti all’estero dei tre servizi civili nazionali, anche al fine di valutare una possibile loro interoperabilità. I meccanismi sono molto diversi e quindi il cammino di una cooperazione va voluto con molta volontà politica.

Nella giornata è stato anche esaminato il Paper Odysseus della Fondazione Volta. L’analisi fatta ha permesso di mettere in luce gli indubbi valori culturali che esprime, come di elencare i necessari approfondimenti necessari.

Leggi tutto...
 
La Pastasciutta Antifascista di Casa Cervi: 25 Luglio 2016 PDF Stampa E-mail

manifesto-25-luglio-web

Nell'azione di valorizzazione di memoria della Resistenza, ASC segnala l'evento di stasera 25 Luglio al quale prenderà parte:

Lunedì 25 luglio 2016, a partire dalle ore 18 nel grande parco del Museo Cervi di Gattatico (RE)
la Storica Pastasciutta Antifascista di Casa Cervi
insieme alle tante altre piazze, circoli, contrade che si uniranno virtualmente al “più bel discorso contro il fascismo: la pastasciutta in bollore”, parole di Papà Cervi.

Il 25 luglio 1943 Mussolini viene arrestato, creando la temporanea illusione della fine del regime e della guerra. Seguiranno molti mesi di ulteriori sofferenze per il popolo italiano, ma in quelle ore si festeggiò in tutta Italia la destituzione del Duce. A Casa Cervi si celebrò una delle feste più originali, con una grande pastasciutta offerta a tutto il paese, distribuita in piazza a Campegine per l’occasione.

Leggi tutto...
 
Lettera del Presidente della Consulta Nazionale del SC al Capo Dipartimento GSCN sul decreto legislativo per il SCU PDF Stampa E-mail

Pubblichiamo la Lettera del Presidente della Consulta Nazionale del Servizio Civile rivolta al Capo Dipartimento GSCN sul decreto delegato per il Servizio Civile Universale a fronte dell'assenza di un effettivo coinvolgimento nella definizione del decreto, dei soggetti che realizzano il servizio civile, enti e rappresentanti dei giovani.

Leggi qui la lettera

Leggi tutto...
 
Comunicato stampa Forum Terzo Settore FVG PDF Stampa E-mail

terzo settore FVG
IL TERZO SETTORE A SERVIZIO DEL BENE COMUNE

Si è svolta il 14 luglio, presso il centro di accoglienza Balducci di Zugliano, l'Assemblea del Forum del Terzo Settore del FVG, a conclusione del primo triennio di attività del rinnovato coordinamento delle realtà della solidarietà organizzata regionali.
Hanno partecipato i presidenti e i rappresentanti delle organizzazioni regionali per condividere un bilancio del triennio e confrontarsi quindi sul futuro del Forum. L'assemblea è stata preceduta, venerdì 8 luglio, da un incontro pubblico di presentazione del Dossier statistico del Terzo Settore del Friuli Venezia Giulia, con la presenza della presidente della giunta regionale Debora Serracchiani, del prefetto di Udine Vincenzo Zappalorto e del arcivescovo di Udine mons. Mazzocato. In quella occasione il prefetto ha espresso soddisfazione per la possibilità di conoscere meglio questa realtà regionale e ha proposto che, sul tema della gestione dell'accoglienza degli stranieri, rappresentanti del Forum possano essere chiamati ai tavoli che le quattro prefetture stanno attivando. Il dossier statistico, che verrà distribuito a tutte le realtà che lo richiederanno, è uno strumento per conoscere la realtà del terzo settore. La presidente Serracchiani ha valorizzato la collaborazione tra Regione e Forum sul tema delPiano Sociale e per la gestione di tematiche importanti: ha affermato di comprendere la richiesta di una maggiore integrazione tra le politiche regionali che riguardano il welfare ma di non ritenere possibile a breve la costituzione di un assessorato ad hoc che faccia da "regia" di tutto il "sociale allargato". L'assemblea di Zugliano ha scelto di impegnarsi per far conoscere meglio il Terzo Settore e sviluppare una più efficace rappresentanza di questo mondo.

Leggi tutto...